S.R.L., sanzioni: l’amministratore risponde con il proprio patrimonio

Con la sentenza n.1434/2019 la Sez. XVI della Commissione tributaria regionale del Lazio si stabilisce che “In una S.R.L. (Società a Responsabilità Limitata), l’amministratore risponde, insieme alla persona giuridica, delle sanzioni amministrative illimitatamente e con il proprio patrimonio”. La decisione segue un avvenimento nato con la notifica di un avviso di accertamento per oltre 2.600,000 euro all’amministratore di una «società cartiera». Per cui questi, ritenendo illegittima la pretesa delle sanzioni nei suoi confronti si è rivolto ad un Consulente Tecnico di Parte di Roma, il quale pur ritenendo valida l’ipotesi…

Read More