Agenzia delle Entrate: ristoranti e alberghi, come certificare i corrispettivi

Per rispondere all’interpello n. 486/2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla certificazione dei corrispettivi in tema di prestazioni di servizio rese da ristoranti e alberghi, spiegando quando si deve emettere scontrino o ricevuta fiscale e quando è obbligatoria la trasmissione telematica dei corrispettivi o della fattura elettronica. Se le prestazioni sono acquistate direttamente dal cliente, anche tramite agenzie che gestiscono la prenotazione, l’operazione va certificata fino al 31 dicembre 2019 tramite scontrino o ricevuta fiscale, poi, dal 1° gennaio 2020, attraverso la trasmissione telematica dei corrispettivi e con l’emissione…

Leggi tutto

Compensazione con F24: le novità del DL 124/2019

In materia di compensazione tramite modelli F24, il DL 124/2019 (cosiddetto Decreto Fiscale) ha introdotto importanti novità. Intanto l’uso in compensazione con modello F24 dei crediti relativi alle imposte sui redditi maturati dall’anno d’imposta 2019 di importo superiore ai 5 mila euro, sarà subordinato all’apposizione del visto di conformità e alla preventiva presentazione della dichiarazione dei redditi. E poi scatta l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, anche alle compensazioni dei crediti effettuate dai sostituti d’imposta per il recupero delle eccedenze di versamento…

Leggi tutto

Legge di Bilancio 2020: le novità e le conferme per le imprese

Nella Legge di Bilancio 2020 un capitolo a parte riguarda le imprese con, da un lato, gli incentivi Industria 4.0 e dall’altro il sostegno all’innovazione e alla sostenibilità ambientale con un’attenzione particolare alla green economy. Ma non solo, sono state studiate anche misure ad hoc per le PMI e lo sviluppo aziendale. Intanto, vengono prorogati senza modifiche rispetto al 2019, il superammortamento e l’iperammortamento 4.0: il superammortamento sugli investimenti in beni strumentali nuovi resta al 130%, l’iperammortamento varia a seconda degli importi, dal 50 al 170%. Oltre a questo, c’è…

Leggi tutto

Professionisti: siglato accordo per nuove opportunità all’estero

Affacciarsi sui mercati internazionali creando nuove opportunità di business e allacciare rapporti con l’estero: questo, in sostanza, il fine con cui è stato siglato un protocollo di intesa tra Assocamerestero, Unioncamere e Confprofessioni, la confederazione italiana dei liberi professionisti per la durata di tre anni. Da un lato si mira a mettere le competenze dei liberi professionisti a disposizione delle PMI all’estero, dall’altro lato si intende offrire nuove opportunità lavorative proprio agli stessi studi professionali che puntano a crescere anche oltre il confine italiano. L’intesa prevede soprattutto la divulgazione di…

Leggi tutto

Agenzia delle Entrate: “lotteria degli scontrini”, pronte le regole di invio dei dati per le estrazioni.

Definite le istruzioni per l’invio dei dati degli scontrini che parteciperanno alla lotteria da parte degli operatori che, dal 1° gennaio 2020, comunicheranno i corrispettivi tramite i nuovi registratori telematici o la procedura web delle Entrate. Con un provvedimento del direttore dell’Agenzia vengono indicate le modalità tecniche per la trasmissione delle informazioni contenute sugli scontrini e specificate le caratteristiche del file generato dal registratore telematico. Esclusi, fino al 30 giugno 2020, i soggetti già tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, come medici e farmacie. Strumenti per la memorizzazione…

Leggi tutto

Legge di Bilancio 2020: previsti aumenti in busta paga

Mentre il Consiglio dei Ministri è impegnato con la Legge di Bilancio 2020, arrivano i primi numeri con alcune novità e altre conferme, come il taglio del cuneo fiscale in favore dei lavoratori. In parole povere si indica una riduzione delle tasse sul lavoro, che dovrebbe comportare un aumento in busta paga da luglio prossimo, mentre lo sgravio andrà a regime dal 2021. Ancora non si hanno dettagli sul meccanismo: taglio dei contributi, riduzione dell’aliquota impositiva, credito d’imposta, gestione del bonus Renzi, per i quali si dovrà attendere uno specifico…

Leggi tutto

Sweep 2019: al via i controlli sulla privacy, sotto la lente del Garante anche gli e-commerce

È partita lo scorso 23 settembre l’indagine internazionale denominata “Privacy Sweep 2019”, dedicata quest’anno alla gestione dei data breach, da parte di soggetti pubblici e privati. Le Autorità di protezione dati che svolgeranno l’indagine prenderanno in esame i processi e le procedure adottati per la gestione delle violazioni dei dati personali dai titolari dei trattamenti che operano sui rispettivi territori nazionali. L’iniziativa è coordinata dalla Global Privacy Enforcement Network (GPEN), la rete internazionale nata per rafforzare la cooperazione tra le Autorità della privacy di diversi Paesi, di cui il Garante…

Leggi tutto

INAIL: al via concorso sulle buone pratiche per salute e sicurezza sul lavoro nei cantieri

Dal 22 luglio al 22 novembre sarà visibile sul sito dell’Istituto INAIL la procedura per partecipare al concorso nazionale “Archivio delle buone pratiche per la salute e sicurezza sul lavoro nei cantieri temporanei o mobili”, lanciato dall’Inail e dal Gruppo tecnico interregionale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, in collaborazione con il Consiglio nazionale degli ingegneri (Cni) e la Rete delle professioni tecniche (Rpt). Lo scopo è quello di creare un repertorio di buone pratiche per la prevenzione di infortuni e malattie professionali, da mettere a…

Leggi tutto

Lavoro agile o smart working: cos’è e come si applica ai lavoratori

Il lavoro agile o smart working è una modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato, caratterizzato dall’assenza di vincoli orari o spaziali e un’organizzazione per fasi, cicli e obiettivi, stabilita mediante accordo tra dipendente e datore di lavoro. Una modalità che aiuta il lavoratore, si legge sul portale del Ministero del Lavoro, a conciliare i tempi di vita e lavoro e, al contempo, favorire la crescita della sua produttività. La definizione di smart working, contenuta nella Legge n. 81/2017, pone l’accento sulla flessibilità organizzativa, sulla volontarietà delle parti che…

Leggi tutto

Decreto Crescita: pensioni anticipate per i lavoratori delle grandi aziende

Sul Decreto Crescita si parla anche di lavoro e pensioni anticipate. Uno specifico emendamento si riferisce alle aziende con oltre mille dipendenti in fase di riorganizzazione, grazie al quale sarebbe possibile andare in pensione con 5 anni di scivolo, anche se in origine ne erano previsti 7, a patto che ci si trovi a non più di 5 anni dalla soglia della pensione e di aver maturato il requisito minimo contributivo. Nel contesto lavorativo specifico, la norma consente di andare in pensione ai lavoratori che: si trovino a non più…

Leggi tutto