Arriverà la prossima settimana sul tavolo del Consiglio dei Ministri il testo del ddl con la Riforma Fiscale (obiettivo: contenimento del deficit e del debito pubblico) che contiene anche la revisione delle rendite in Catasto.

Il disegno di legge delega della Riforma Fiscale, infatti, è quasi pronto, dopo una serie di rinvii di natura tecnica e politica, e sarà discusso a breve per individuare quali deleghe avrà il Governo nel mettere a punto le diverse misure. Tra cui la riforma del Catasto, per la quale il Governo intende rivedere le rendite catastali, avvicinandole ai valori di mercato, ma senza aumentare la tassazione.

Restando in ambito di agevolazioni fiscali, dovrebbe essere prorogato il Superbonus 110% al 2023, per sostenere l’edilizia al fine di ottenere nel Paese alti tassi di crescita.  Infatti, in base ai numeri contenuti nel DEF 2021, dopo il +6% di quest’anno, nel 2022 il PIL cresce del 4,2% tendenziale, nel 2023 del 2,2%, nel 2024 si stabilizza all’1,9%. Quindi una crescita più elevata rispetto alla media riscontrata negli ultimi 20 anni.

Non perdere gli aggiornamenti

 
Holler Box