Si prospettano corpose sanzioni sul mancato utilizzo del POS. Dopo l’obbligo di istallarlo a professionisti, commercianti ed esercenti per pagamenti superiori a 30 euro, con una normativa entrata in vigore dallo scorso anno adesso un disegno di legge presentato in Senato prevede sanzioni corpose. La sanzione immediata ammonta a 500 euro ove venisse accertata la mancanza del POS. Pagata la sanzione si avranno 30 giorni per adeguarsi e 60 giorni per comunicare alla Guardia di Finanza l’avvenuta installazione. In caso di mancato adeguamento o comunicazione scatta una seconda sanzione, di 1.000 euro. L’esercente o professionista avrà un altro mese di tempo per mettersi in regola. Se ancora si resterà sprovvisti dell’apparecchio elettronico, scatterà la sospensione dell’attività professionale o commerciale, fino al completo adeguamento alla normativa in materia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Holler Box