Cedolare secca: resta al 10% (per il momento) sugli affitti a canone concordato

Affitti a canone concordato: resta al 10% la cedolare secca. Non solo non torna la vecchia aliquota del 15% ma decade anche l’eventualità di portare l’imposta al 12,5%, come ipotizzato nei giorni scorsi, tanto che la manovra 2020 conterrà una proroga dell’attuale tassa piatta sugli affitti. Ancora però si deve attendere fino a quando il testo del ddl arriverà in Senato, ma comunque tutte le indiscrezioni parlano di una proroga al 10%, con la previsione di rendere l’agevolazione permanente. Il Governo in un primo momento aveva inserito in manovra un aumento,…

Leggi tutto