Tassa libri sociali 2020 – Scade il 16 marzo 2020

Pubblicità

Entro il 16 Marzo 2020 le società di capitali (spa, srl, srls, e sapa) dovranno versare la tassa annuale per la vidimazione dei libri sociali. La tassa annuale:

  • sostituisce la tassa di concessione governativa per la vidimazione dei libri sociali (libro assemblee soci, libro decisioni Consiglio di amministrazione, ecc.);
  • è deducibile ai fini IRES / IRAP;
  • è dovuta in misura forfetaria, indipendentemente dal numero di libri o pagine utilizzati nell’anno.

L’importo da versare è differenziato in base all’ammontare del capitale sociale della società risultante all’1.1 dell’anno per il quale si effettua il versamento.
Per il versamento dovuto per il 2020 va fatto riferimento al capitale sociale all’1.1.2020.

Il versamento, che va effettuato tramite F24, indicando il codice tributo 7085 e l’anno di riferimento, in questo caso 2020, lo stesso può essere compensato con eventuali crediti disponibili. L’importo da versare, è individuato in base all’ammontare del capitale sociale o fondo esistente al 1° gennaio 2020, ed è pari a:

  • € 309,87 euro, se il capitale o il fondo di dotazione non è superiore a 516.456,90 euro;
  • € 516,46 euro, se il capitale o il fondo di dotazione è superiore a 516.456,90 euro.

Articoli correlati