Dal 27 ottobre è già possibile utilizzare per l’invio  il nuovo modello di autodichiarazione con l’inserimento della casella “ES”. L’iserimento di questo codice permetterà il non inserilemto dettagliato degli aiuti statali a causa del covid. La specifica dei soggetti che possono essere esonerati dall’invio di alcuni dati e le istruzioni operative sono contenute nel provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 25 ottobre 2022.

Nel nuovo modello di autodichiarazione, quindi è permesso l’invio senza compilare il quadro A e, quindi, senza indicare l’elenco dettagliato degli aiuti Covid fruiti: agevolazioni, contributi a fondo perduto, bonus.

Attenzione però perchè non tutti sono esonerati dall’invio delle informazioni dettagliate, cosi come meglio specificato nel provvedimento numero 398976 del 25 ottobre 2022, infatti possono seguire la via della semplificazione solo coloro che si trovano nelle seguenti condizioni:

  • dal 1° marzo 2020 al 30 giugno 2022 hanno ricevuto uno o più aiuti tra quelli elencati nel quadro A;
  • per nessuno degli aiuti ricevuti hanno intenzione di fruire dei limiti della Sezione 3.12 del Temporary Framework;
  • l’ammontare complessivo degli aiuti ricevuti non supera i limiti massimi consentiti della Sezione 3.1 del Temporary Framework previsti nel periodo di riferimento.

L’Agenzia delle Entrate specifica inoltre che Sono esclusi dall’esonero gli aiuti IMU elencati nel citato quadro A e, pertanto, i corrispondenti righi vanno comunque compilati qualora i dichiaranti abbiano beneficiato di detti aiuti.

Non perdere gli aggiornamenti

 
Holler Box