Aliquote IRPEF 2015

Pubblicità
Pubblicità
Le aliquote IRPEF e gli scaglioni di reddito valevoli per il 2015 per i contribuenti persone fisiche che sono soggetti al pagamento dell’imposta sul reddito, sono pressoché invariati rispetto al 2014, con oscillazioni tra il 23% e il 43%.
Andiamo con ordine: per il calcolo IRPEF 2015 spetta al contribuente individuare:
– il reddito complessivo (ottenuto dalla somma dei redditi imponibili netti di ciascuna categoria);
– il reddito imponibile (ottenuto dalla differenza tra il reddito complessivo e gli oneri deducibili e le eventuali perdite di anni precedenti);
– l’imposta netta (calcolata applicando al reddito imponibile le aliquote progressive corrispondenti ai diversi scaglioni).
L’IRPEF si calcola sull’ammontare del reddito del contribuente, a cui vengono applicate aliquote diverse in base ai diversi scaglioni di reddito.
Le aliquote IRPEF 2015 e gli scaglioni sono:
– aliquota IRPEF al 23% per redditi fino a 15mila euro
– aliquota IRPEF al 27% per redditi da 15.001 a 28mila euro
– aliquota IRPEF al 38% per redditi da 28.001 a 55mila euro
– aliquota IRPEF al 41% per redditi da 55.001 a 75mila euro
– aliquota IRPEF al 43% per redditi oltre 75mila euro.
Inoltre è importante sapere che l’imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta nel caso di redditi al di sotto di specifiche soglie, in particolare:
– redditi esclusivamente da pensione, sotto i 75 anni di età sino a 7.500 euro, sopra i 75 anni di età sino a 7.750 euro;
– redditi esclusivamente da fabbricati, 500 euro;
– redditi esclusivamente da terreni, 185,92 euro;
– redditi da lavoro dipendente, 8.000 euro;
– redditi da lavoro autonomo, 4.800 euro.

Related posts

Leave a Comment