Nonostante in molti attendessero una proroga, o meglio, un suo riavvio, il cashback non riparte. Dopo la sospensione avvenuta nel secondo semestre 2021, oggi la conferma che il Piano Cashless voluto dal precedente governo, non verrà riproposto.

In Manovra infatti, non figura la misura nata per incentivare i pagamenti digitali e voluta per combattere l’evasione fiscale, offrendo un rimborso del 10% sugli acquisti effettuati con pagamenti digitali, fino ad un massimo di 150 euro.

Tutti coloro che hanno partecipato al Cashback hanno già ottenuto i propri rimborsi, mentre chi ha partecipato al Super Cashback, destinato ai 100mila cittadini con il maggior numero di transazioni eseguite durante il primo semestre 2021, riceverà il rimborso entro fine novembre (articolo 8 decreto ministeriale dell’Economia 156/2020).

La partecipazione di oltre sei milioni di italiani ha totalizzato un numero maggiore di 750 milioni di operazioni effettuate, pari a oltre il 24% delle transazioni con carta del semestre.

Non perdere gli aggiornamenti

 
Holler Box