Il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge con il Bilancio 2022 e quello del triennio 2022 – 2024.

Si riportano di seguito le misure previste:

Fisco

Riduzione del cuneo fiscale  IRPEF e l’IRAP  viene previsto un pacchetto di misure da 8 miliardi di euro, di cui 6 mld con un nuovo stanziamento e 2 mld provenienti dalla precedente manovra economica. Tra gli altri interventi vengono previsti:

  • Rinvio al 2023 della Plastic e Sugar tax;
  • Aggio sulla riscossione interamente a carico dello Stato per operazioni a partire dal 1° gennaio 2022;
  • Riduzione IVA sugli assorbenti che va dal 22% al 10%;
  • Contenimento dei costi dell’energia, per neutralizzare gli ultimi aumenti.

Investimenti pubblici

  • Stanziati risorse per investimenti verso le amministrazioni centrali e locali;
  • Su infrastrutture ferroviarie e autostradali, metropolitane;
  • Su interventi a tutela del patrimonio culturale e per l’edilizia scolastica;
  • Manifestazioni del Giubileo di Roma e per le Olimpiadi di Milano-Cortina;
  • Per il Fondo di Sviluppo e Coesione per il 2022-2030;
  • Rifinanziamento per gli interventi di ricostruzione privata delle aree colpite dal sisma in Centro Italia.

Investimenti verso privati e imprese

  • Per gli investimenti delle imprese, sono prorogate e rimodulate le misure di Transizione 4.0 fino al 2025, sono rifinanziati il Fondo di Garanzia.

Politiche sociali e coesione

  • Il Reddito di Cittadinanza verrà finanziato con 1 miliando di euro ogni anno ed è stato confermato l’importo relativo all’anno 2021. Viene rafforzato il sistema di controllo ed inoltre vengono introdotti dei correttivi che prevedono una revisione delle offerte di lavoro congrue.

Giovani

Vendono programmati per i giovani:

  • Il finanziamento permanente del Bonus Cultura per i diciottenni;
  • La proroga a tutto il 2022 degli incentivi per la prima casa per gli under 36;
  • Il finanziati del Fondo affitti giovani e il Fondo per le politiche giovanili.

Pubblico Impiego

Viene istituito un finanziamento permanente di un fondo per le nuove assunzioni con 250 milioni di euro e l’incremento del trattamento economico accessorio per 360 milioni per la Pubblica Amministrazione, nonchè vengono previste ulteriori risorse per la formazione dei dipendenti pubblici.

Sanità

Il Fondo Sanitario Nazionale viene finanziato con 2 miliardi di euro aggiuntivi per ogni anno fino al 2024. Per il 2022 sono stanziati delle risorse per l’acquisto di vaccini e medicinali anti-Covid ed ulteriori risorse per farmaci c.d. innovativi.

Scuola, Università, Ricerca

  • Contributo spese di ricerca delle imprese rimodulato ed esteso fino al 2031;
  • Aumentata la dotazione del Fondo di Finanziamento ordinario per l’Università e del Fondo Italiano per la Scienza;
  • Istituito il nuovo Fondo Italiano per la Tecnologia;
  • Ulteriori fondi per gli enti di ricerca e il Consiglio Nazionale delle Ricerche;
  • Prorogati fino al giugno 2022 i contratti a tempo determinato degli insegnanti durante l’emergenza;
  • Stanziate risorse aggiuntive per i libri di testo gratuiti;
  • Introduzione dell’educazione motoria per classi di quarta e quinta elementare.

Non perdere gli aggiornamenti

 
Holler Box