Manovra: tasse non pagate, i Comuni potranno pignorare i conti dei cittadini

Tra gli articoli della Manovra in discussione in Parlamento, sta facendo molto discutere la nuova procedura secondo cui il Comune potrebbe bloccare i conti correnti o direttamente pignorarne una parte, così come parte dello stipendio, a coloro che non pagano le tasse locali, come l’Imu o quella sui rifiuti. La norma non riguarda le multe stradali, anche se pare ci sia allo studio un emendamento per includerle. Una novità questa, che rientra tra le procedure di contrasto all’evasione, infatti si stima che 19 miliardi di euro non siano stati ancora…

Leggi tutto

Imu e altre tasse sulla casa: cosa c’è da sapere sulle novità in arrivo

In arrivo novità anche per le tasse sulla casa: nella bozza della Manovra di Bilancio 2020, infatti, l’Imu sarà accorpata alla Tasi. L’aliquota di base è fissata all’8,6 per mille, in aumento rispetto all’attuale 7,6 per mille. La legge, però, lascia ai sindaci la facoltà di elevare l’aliquota fino al 10,6 per mille. Poi, nel 2020, l’aliquota potrà essere alzata fino all’11,4 per mille, secondo quello che verrà stabilito nei consigli comunali che, con apposite delibere, voteranno le aliquote da applicare. I Comuni stessi potranno concordare di azzerare l’aliquota, decisione applicabile…

Leggi tutto

Decreto Crescita: emendamento, nessuna licenza per chi non paga le tasse

Quante volte è capitato di mettere da parte una scadenza per poi tirarla fuori quando si ha maggiore liquidità? Da oggi bisogna stare attenti e soprattutto “in regola”, in quanto cambia tutto per i commercianti che non pagano le tasse perché, anche per pochi euro, rischiano di vedersi negare licenze, autorizzazioni e rinnovi da parte del Comune: è la novità prevista in un emendamento al Decreto Crescita approvato in commissione Finanze alla Camera. In pratica, qualora venisse approvato in via definitiva alla Camera e al Senato, verrebbe in tal modo…

Leggi tutto